Il Fotovoltaico ibrido rientra nel DM Edilizia Libera


Anche il fotovoltaico ibrido rientra tra gli interventi in edilizia libera previsti dal DM del 2 marzo 2018 entrato in vigore lo scorso 22 aprile. Per quanto riguarda l’energia solare, rientrano nell’edilizia libera gli interventi di installazione, riparazione, sostituzione e rinnovamento di “pannelli fotovoltaici a servizio degli edifici”, purché al di fuori dei centri storici.

Il Decreto, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 7 aprile 2018, contiene infatti un elenco delle principali opere che possono essere eseguite senza titolo abilitativo, ovvero senza la necessità di permessi e autorizzazioni purché vengano effettuate nel rispetto degli strumenti urbanistici comunali e delle normative di settore. In tutto, gli interventi “liberalizzati” sono 58 e  comprendono ad esempio la riparazione o la sostituzione di pavimentazione esterna, opere di lattoneria e serramenti, e l’installazione di impianti di illuminazione, climatizzazione, protezione antincendi.

Il Decreto, valido su tutto il territorio nazionale, è stato emanato dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in concerto con il ministero per la Semplificazione.

Scarica il testo del DM : Gazzetta Ufficiale del 7 aprile 2018